United States of America · 216 Days · 20 Moments · August 2017

Viaggio di Lucrezia a/in United States of ...


22 March 2018

Off to Chicago in 20 minutes to see my family. I can’t explain how happy and excited I am, I only have two and a half months left in the US and then I’ll go back to my life. I want to start my life in Italy from zero, I don’t wanna start from where I left or from who I was, because I changed, so much, and in such a beautiful way that I can’t even tell. Life looks really different to my eyes now and the future seems to promise happiness. My goal is to find my balance once I’ll go back home. Practicing, hanging with my friends, fall in love, working, studying and going on vacation, I wanna be HAPPY

9 October 2017

Today it’s the ninth of October and everything is getting better, I’m sad because I wanted this to be the book of this year but the more weeks finish the less I write here. I’m making my new life here, New Friends, New crushes, new habits and everything will be fine in the end: The worst part will be go back home and change my life again. I love life💞

23 September 2017

OMG how annoying Luther can be? Especially when we eat, he can't stop watching at his phone!!! Enjoy your moments with your parents and your childhood, you won't have other chances to do that.

22 September 2017

Second Football game!😻

16 September 2017

Still can't stop laughing at Logan😂😂 OMG I love this boy so much and I'm really thankful he is now part of my life. #brotherhoodisforever
Love this Girl

12 September 2017

"Ti è mai successo di voler tornare, a tutto quello che credevi fosse da fuggire?" Oggi sono partita da un mese e la nostalgia in questi giorni mi distrugge, mi mancano le mie abitudini, la mia casa, i miei compiti in italiano... Sono piena di cose da studiare e non capisco nulla, non ho una classe fissa a cui aggrapparmi ma sto legando con Ana. Essendo una exchange student come me capisce esattamente come mi sento perché anche lei sta vivendo quello che vivo io. Maddie è molto simpatica e spero di uscire almeno una volta a settimana con lei e corie. Spero di riuscire a vedere Guadalupe, perché anche lei come me, non ha trovato molti amici a cui aggrapparsi. Per ora è tutto, tanta tristezza e voglia di casa. Qui sotto alcune foto dei miei pianti, che ho raccolto perché spero, alla fine di tutto, di guardarle con un sorriso. La fine, come sembra lontana, e forse un po' lo è, ma ora è tardi per piangersi addosso.

10 September 2017

Pizza at Lake City tonight, absolutely not worth of her name but kind of funny evening anyway

8 September 2017

I went to my First football game last night with corie and Maddie. Had so much fun even if Minnesota is so colddd. Today I studied science for about two hours and I have to go camping with all the other PAX exchange students! Can't waitt⛺️😻
School bus and championships breakfast are the winning couple! 😻🏢🚌🎒🥝🍓🍞

7 September 2017

4 September 2017

Sapere che i bauer mi hanno scelta per la ginnastica mi fa venire da piangere: come si fa a volere un'exchange solo per lo sport che fa? Cosa deve significarmi? Dentro di me solo rabbia e paura per le aspettative che hanno riposto in me relative all'ambito sportivo. Volevo una famiglia interessata all'idea di scambio culturale e pronta ad aiutarmi a diventare quasi 'bilingue' non una famiglia che mi vuole solo per insegnare elementi nuovi al figlio! Non sono un'insegnante, sono solo una ragazza che ha praticato questo sport per molti anni ma a livelli bassi per le palestre americane. Qui non capiscono evidentemente che nonostante 11 anni di sport so fare meno elementi di quelli imparati quì da suo figlio in 2. Feeling: sadness and sometimes homesickness

3 September 2017

Oggi ho parlato con Isa: ci siamo promesse una pizza e gelato insieme al mio ritorno! Quella ragazza è davvero magica, mi ricorda me stessa in ogni cosa. Sara dura non averla più in squadra per un anno😢 Mi mancherai Isa
Ultimo tentativo di salvare i miei capelli: SugarBear, speriamo in meglio, mi manca la mia chioma!!
Un pomeriggio a lake City dopo un piatto di spaghetti with meatballs and bread stick, nulla di meglio! Unfortunately I'm still white😩

2 September 2017

Luther e Cabryn (se è giusto il nome😂) che giocavano al negozio:facevano il commesso e la compratrice! Quanti ricordi della mia infanzia mi hanno fatto tornare,che bello! Vederli giocare con quella spensieratezza che solo i bambini sanno trasmettere mi ha fatto sorridere il cuore. Grazie
Il mio pranzo allo State Fair! Egg roll, rice and chicken on a stick!! Come dessert un cookie e un gelato caramello salato e cioccolato, che goduria! Lo state Fair è una fiera caratteristica piena di bancarelle con cibi vari tutti on a stick: mi è sembrata un bel quadro dell'America odierna! Molta gente per lo più sovrappeso e trasandata , molto cibo poco curato e molte giostre che solo a guardarle I'd poop in my pants!! E con questo passo e chiudo, domani picnic for the Labor Day and volleyball practice at 5 pm.

26 August 2017

Prima volta in una palestra americana e tanti pensieri.. La ginnastica è stata parte fondamentale di me per così tanto tempo e non capisco se lo sia ancora o se, come capita a molte ragazze, la mia passione si sia attenuata col passare del tempo. Questo sport mi ha insegnato a crescere e ad affrontare le mie paure perché solo così posso godermi il panorama che c'è dietro. A novembre inizia la stagione e spero solo di trovare un coach capace di motivarmi.
Ciò che sono riuscita a comprendere in questi ultimi giorni è che è impossibile sostituire la nostra idea mentale di 'casa', semplicemente perché usando quel termine non facciamo solo rifermento ad un luogo, ma ad un insieme complesso e fondamentale di suoni, odori, colori, persone, emozioni e sensazioni. Quello che cercherò di fare non sarà quindi obbligare il mio cervello ad associare un'immagine nuova e diversa al termine 'casa' ma solo di aggiungerne una: non è forse vero che indipendentemente dal luogo in cui ci troviamo , una casa è un punto di riferimento? Un rifugio in cui siamo intoccabili? Un luogo all'interno del quale costruiamo una routine? Non vi sembra forse vero che più immagini di 'casa' riusciamo a fornire al nostro cervello, più cresce in noi quella capacità di adattarci a tutto che ci rende forti?

24 August 2017

La scuola è iniziata e per ora mille paure, i miei tipici blocchi di fronte alla mole di lavoro inaspettata, a un professore o materia che non capisco. Questa famiglia però mi piace e ogni giorno vedo in Logan un punto di riferimento e un modello da seguire. Parla poco, si e no due parole al giorno ma con i suoi 'indoor sunglasses' o con le sue inaspettate battute di mani sa farmi tornare il sorriso e sa farmi abituare a questi aspetti di lui che lo fanno assomigliare alla tanto desiderata idea di 'casa'. Domani football match 🏈 e sabato Camping ⛺️ Feeling: excited, nervous for school and homesick

19 August 2017

Una settimana dall'inizio del mio viaggio ed è tutto così spaventosamente diverso. Pensare alla mia famiglia italiana mi fa venire un po' di nostalgia ma credo sia normale ,perché infondo, nonstante I diverbi, i nostri genitori sono qualcosa di difficile da sostituire, proprio perché a loro, associamo l'idea fondamentale di 'CASA'. Obiettivo del prossimo mese: Sentirmi a casa in questo paese.