Greece · 28 Days · 9 Moments · June 2018

14 June 2018

Day 6th #azonzoconte: Laguna di Balos. Il match tra la bellezza di Elafonisi e quella di Balos è veramente durissimo. Non a caso, la laguna di Balos è acclamata come uno dei luoghi più straordinari al mondo. Mare dalle mille sfumature dei turchesi e dalle acque rinfrescanti da un lato e dall’altro acqua alle caviglie, piatta, quasi tiepida: uno scenario incredibilmente suggestivo. Consigli per globe-trotter: ✅ per la visita a Balos partono ogni giorno traghetti dal porto di Kissamos ✅ per raggiungere Balos, meglio prediligere la via antica, del mare. La strada per raggiungerla, lunga e tortuosa, prevede uno sterrato di 10km, che consente di viaggiare ad una velocità di pochi km/h. Giunti a destinazione, è prevista altresì una discesa di 20’, per raggiungere la spiaggia. ✅ la spiaggia è attrezzata e servita da un bar
Day 6th #azonzoconte: Gramvousa. Sveglia di buon ora per la visita all’isolotto di Gramvousa, importante meta turistica per la fortezza veneziana che storicamente rendeva questo luogo un punto strategico dal punto di vista militare e la spiaggia del relitto. Estremamente suggestiva dal punto di vista naturalistico, come si evince dai fotogrammi proposti. Consigli per globe-trotter: ✅ per la visita a Gramvousa partono ogni giorno traghetti dal porto di Kissamos ✅ la spiaggia non è attrezzata ma - in genere - c’è la possibilità di noleggiare ombrelloni sul traghetto

13 June 2018

Day 5th #azonzoconte: Chania. Altro giorno, altra corsa. Chania è meglio conosciuta come la piccola Venezia, nome che le viene attribuito proprio per la presenza dell’antico porto veneziano. Bellissima da fare è la passeggiata nel centro storico e lungo la banchina, con il caratteristico faro che si staglia all’orizzonte e alle spalle una moltitudine di negozietti, ristoranti, taverne, più o meno turistici. Consigli per globe-trotter: ✅ parcheggiare l’auto in uno dei silo appena oltre i confini della Old Town ✅ visitare il Museo del Mare
Day 5th #azonzoconte: Chania. L’antico porto veneziano regala scorci di incredibile bellezza ed invoglia a concedersi un pranzo con vista sul mare. Tra ristoranti e taverne tipiche, l’offerta è davvero ricca e variegata. Consigli per globe-trotter: ✅ lunch with view al Monastiri Cretan Taste da segnalare per la cucina tipica ma curata nei minimi dettagli e per la gentilezza del personale ✅ da non perdere: il consueto ed immancabile tzatziki per stuzzicare l’appetito, per proseguire con grilled octopus accompagnato da crema di fave, cipolla e pomodorini caramellati

12 June 2018

Day 4th #azonzoconte: Preveli e Plakias. A sud dell’isola di Creta, con affaccio sul Mar Libico, due spiagge incantevoli, che davvero meritano un accenno ed una visita. Preveli è un piccolo paradiso dalle acque limpidissime. È caratterizzata da un torrente e da un rigliosissimo palmeto, siti alle sue spalle. Plakias è un villaggio di pescatori: un luogo tranquillo, che offre una bellissima spiaggia dorata, ampia e sabbiosa. Consigli per globe-trotter: ✅ il percorso per raggiungere Preveli attraversa un sentiero piuttosto impegnativo. È possibile raggiungere “Palm Beach” via mare, con imbarcazioni che partono da Plakias, facendo spola tra le due località balneari
Day 4th #azonzoconte: Rethymno. Rethymno, a pochi km di distanza dalla nostra “base”, vale sicuramente la pena di essere raccontata meglio, a suon di fotogrammi e dettagli. Come dicevo, racchiude in se il caos deterministico tipico delle città e la Grecia più autentica. E come se non bastasse, qui è possibile trovare elementi architettonici di evidente influenza araba, conseguenza di una delle tante invasioni storicamente subite da Creta. Il tutto sapientemente miscelato in un pout-pourri di colori e atmosfere, da lasciare esterrefatti.
Day 4th #azonzoconte: Rethymno. La visita a Rethymno, città viva ed innegabilmente caotica, con un fascino tutto particolare. Uno splendido scorcio aperto sulla Grecia più autentica: come perdersi in un dedalo di vie, caratteristiche al pari dei nostri caruggi genovesi, dalle mura antiche impreziosite dal fucsia acceso dei bouganville, la Grecia delle vecchie signore che osservano i passanti dal ciglio di casa, quella delle tipiche taverne dislocate pressoché ovunque, una ogni dieci passi. Consigli per globe-trotter: ✅ per gli amanti della buona tavola e della tranquillità, il ristorante Lemonokipos: cucina tipica (anche per vegetariani), da consumare sotto le fresche frasche, all’ombra di uno strepitoso limoneto ✅ Tra le tipicità del luogo, da non perdere il classico tzatziki, fava (hummus di fave gialle spezzate con cipolla caramellata), le melanzane imam

11 June 2018

Day 3rd #azonzoconte: Elafonisi. Si parte di buon ora per raggiungere la splendida Elafonisi, la spiaggia di cui qualsiasi avventore tesse le lodi, per le acque più che cristalline e la particolarità della sabbia fine, finissima, con quel suo caratteristico tono di rosa per via dei microscopici frammenti di conchiglia. Pronti ad affrontare le distanze che Creta impone e così le due ore abbondanti, per coprire la tratta Giorgiopolis-Elafonisi, sono quasi volate. Lo spettacolo naturalistico al quale si assiste una volta raggiunta la meta è qualcosa da lasciare di stucco: Elafonisi era ben al di sopra delle aspettative. Un cielo terso, acque basse e dalle sfumature caraibiche, a perdita d’occhio ed infine lo spettacolo della sabbia nelle sfumature del rosa. Consigli per globe-trotter: ✅ il guado e la passeggiata a piedi fino all’isolotto frontestante la spiaggia di Elafonisi ✅ il paradiso dei kite-surfisti ✅ il noleggio di ombrellone e lettino a pochi Euro nonostante la splendida location

9 June 2018

Day 1st-2nd #azonzoconte: Creta. Come punto di appoggio per andare alla scoperta dell’isola, abbiamo selezionato il VeraClub Delfina Beach, a circa 150km dall’aeroporto di Heraklion ma collocato in una posizione strategica per raggiungere le spiagge più belle e declamate dell’isola. Il presupposto necessario per visitare Creta è quello di partire con da principio nell’ottica che sarà necessario coprire le lunghe distanze per andare a visitare i luoghi più belli, come anche quelli meno turistici. Quella che potete vedere nelle foto è la bellissima spiaggia del villaggio VeraClub, km di spiaggia dorata, battuta dall’immancabile Meltemi (guai se non ci fosse), immersa in una riserva naturalistica: un’incanto all’ora del tramonto e con le prime luci del mattino. Consigli per globe-trotter: ✅ le tariffe non sono economicissime ma proprio perché necessario coprire lunghe distanze, affittare un’auto al rental diventa indispensabile